I 10 errori da non fare assolutamente per avere addominali perfetti!!! Scopri quali sono…

Quando si tratta di addominali spesso quello che fai è solo la metà di quello che è necessario, e non si parla dei soliti trucchetti utilizzati dai modelli/modelle prima di fare un servizio fotografico tipo non mangiare carboidrati, non bere acqua o follie del genere. Ma al “mucchio” di cavolate che si sentono spesso in materia di addominali, sia in televisione che in una conversazione casuale tra amici. Forse più di ogni altra parte del corpo, per la formazione degli addominali, bisogna costantemente stare in guardia per non commettere alcuni errori di base.

Addominali scolpiti 10 errori da non fare!

Quasi “sempre” si vedono persone “allenare gli addominali, ma veramente in pochi lo fanno con la giusta tecnica.

Tuttavia è possibile ridurre al minimo o eliminare completamente questi errori, facendo si che forse potrai vedere i tuoi addominali uscire fuori prima del previsto.

Quali sono i 10 più grandi errori che la gente compie per sviluppare gli addominali?

Continua a leggere per scoprirlo…




Errore 1. Non fare Esercizi multi-muscolari

Se fate soltanto esercizi di isolamento per gli addominali, state facendo un errore enorme. I movimenti composti come stacchi, squat e panche con sovraccarico impegnano ogni parte del tuo addome. Non dimenticate quindi di includerli nel vostro programma di allenamento.

Errore 2. Fare esercizi per l’ addome all’inizio del tuo allenamento

Gli addominali sono muscoli essenziali,  aiutano a stabilizzare il corpo. Se li si affaticano all’inizio dell’allenamento, si avrà difficoltà a fare altri esercizi che coinvolgono l’addome come lo squat.

Per essere più chiari, il ruolo che l’addome svolge durante lo squat è quello di proteggere la colonna vertebrale e quindi sarà molto coinvolto in esercizi di questo tipo.Esercizi per addome è bene farli a fine allenamento

Errore 3. Trascurare la dieta

addominali2

Il segreto per avere addominali ben visibili è abbassare la percentuale di grasso corporeo. Questo non accade facendo centinaia di ripetizioni o di esercizi  per l’addome. Potete allenare gli addominali per quanto volete, ma se la dieta non è sotto controllo non vederete mai il vostro six-pack.

Errore 4.  Allenarli da soli

Se si sta già facendo esercizi composti come squat e stacchi, tutto ciò che serve sono 15 minuti. Sarà sufficiente uno o due esercizi per l’addome da 2-3 serie ciascuna alla fine del vostro allenamento .

Errore 5. Allenarli ogni giorno

“Ma Arnold allenava gli addominali tutti i giorni!” . Gli addominali sono proprio come qualsiasi altro muscolo del vostro corpo. Ciò significa che hanno bisogno di tempo per recuperare. Quando vengono allenati duramente, un paio di giorni di recupero sono necessari.





Se riuscite ad allenarli ogni giorno vuol dire che i semplici crunch o l’allenamento che fate, in realtà non funziona come dovrebbe. Provate esercizi più duri! … l’indomani non li rifarete.

Errore 6. Fare solo crunch

Ci sono decine di esercizi molto più efficaci rispetto al crunch tradizionale.

In realtà, il crunch tradizionale è uno dei meno efficaci!!!. Il fatto che sia possibile eseguire questo movimento per centinaia di ripetizioni non significa che esso sia sono efficace.

Errore 7. Non concentrasi sull’esecuzione

Anche in questo caso, gli addominali sono proprio come qualsiasi altro muscolo del vostro corpo. Allora come ci si concentra al massimo quando si fa squat e panca bisognerà concentrarsi sull’esecuzione assicurandosi che gli addominali lavorino al massimo in ogni ripetizione.

Quando si inizia a fare movimenti più avanzati ed efficaci, scoprirete che è quasi impossibile non curare l’esecuzione.

Errore 8. Dimenticarsi dei muscoli lombari (bassa schiena)

Il busto ha una parte anteriore e una laterale, ma anche una parte posteriore. Un sacco di gente trascura i muscoli della schiena inferiore (erettori spinali), quindi assicuratevi di allenarli proprio come fareste con qualsiasi altro muscolo.




Se volete avere un busto forte, allenate la parte bassa della schiena come gli addominali. Con un allenamento duro e mirato vi sentirete più forti.

Errore 9. Lavorare l’addome su una sola angolazione

Obliqui, trasverso dell’addome, retto dell’addome e erettori spinali sono tutti parte del vostro fisico, ma sono muscoli con fibre diverse che ci permettono un esecuzioni in più direzioni. Quindi si deve allenare l’addome in più angolazioni possibili.

I movimenti più  difficili possono lavorare tutto l’addome, ma allo stesso tempo, risultare faticosi, questo però non deve essere una susa per tornare a fare esercizi da scuola media come il crunch a terra .

Errore 10. Non allenare l’ addome.

Sembra ovvio ma in molte palestre, alcuni utenti, trascurano questa parte del corpo dedicando tempo e energie per altri muscoli, o semplicemente perchè convinti che siano sempre coinvolti ( in parte vero) e che quindi non sia necessario allenarli. Errore gravissimo, come tutti i muscoli anche per l’ addome va dedicato il giusto tempo – e fatica.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Allenamento EFFICACE per addominali scolpiti in sette giorni! Scopri tutti i dettagli…